film

 

2046 – di  Wong Kar-Wai – con Tony Chiu-Wai Leung, Gong Li, Fave Wong – Hong Kong 2004 – 120’

 

Sembrerebbe un film di fantascienza, di quella fantascienza prossima, vicina, troppo vicina.

C’è un treno che corre in un futuro prossimo ma che appare come un luogo lontano, e magico dove si possono trovare tutti i ricordi ma da cui non si può tornare indietro. C’è un giovane sai capelli e dagli occhi che ricordano i cartoni giapponesi e certo modo “globalizzato” di essere.

E di colpo comincia la martellante sequenza di date: vigilia di Natale del 1966, del 1967, del 1968…

Il protagonista è un giornalista che ha perso il suo primo amore; e 2046 è il numero dell’appartamento dove abita in un albergo di Hong Kong.

Dentro questo appartamento  si dipana la sua vita di cinico uomo che conquista tante donne di cui non si innamora, amato perdutamente da una bellissima prostituta che lui non riesce a ricambiare, perdutamente innamorato di una giovane che ama un altro uomo.

 

E il treno che va verso  2046? E’ il romanzo che lui scrive, dove tutti le bellissime donne aneroidi sono le donne che popolano la sua vita,. Dove il protagonista è un altro se stesso, dove nel 24/12 e nel 25/12 non c’è riscaldamento e bisogna scaldarsi accanto a qualcuno. Come nei giorni di Natale.

Un film tutti in campi stretti, ricco di particolari sensuali, di donne cariche di dettagli ai limiti dell’estenuazione estetica., di ambientazioni praticamente tutte in interni.

Un  film che ribadisce quanto certa cinematografia orientale  sia capace di sorprendere.

E, al colmo della sorpresa, proprio la Cina,  che sembra una bellissima donna che ama o che si ama senza speranza, sbagliando il tempo dell’amore, perdendo il treno del buon finale, salendo su un treno che porta in un luogo e in tempo da cui non si torna indietro.

Nel 2046, infatti, succederà che…

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni