soggettive

Vittoria Puccini per RepubblicaTV

Ama follemente il suo lavoro. Ha cominciato a Milano, faceva piccole cose con una agenzia di moda e un giorno fu mandata al provino di Sergio Rubini per "Tutto l'amore che c'è": il regista cercava esordienti. Il primo ruolo famoso è stato Elisa di Rivombrosa; il ritmo era molto stressante e Vittoria andava a letto prestissimo per recuperare energie. Tra i provini ricorda quello con Gabriele Muccino e quello perso con Marco Bellocchio per "Vincere": il regista scoppiò a ridere quando il pezzo era drammatico.

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni