film

 

COLLATERAL - di Michael Mann - con Tom Cruise, Jamie Foxx, Jada Pinkett Smith - USA 2004 - 119'

Qualcuno tempo fa sosteneva che il cinema americano, volendo celebrare sempre il mito della nazione, in definitiva continua a girare "western" con l'eterna lotta fra il buono e il cattivo, fra il bene e il male.

E sicuramente anche qui c'è un buono e un cattivo, come nella migliore tradizione. Solo che qualcuno come Michael Mann si accorge che i tempi sono cambiati, che il buono e il cattivo ci sono, sì, ognuno a tutto tondo ma che non è detto che i confini rimangano sempre così definiti.

Succede al killer e al tassista, non in maniera geometricamente speculare ma succede. Il tassista diventerà un assassino per necessità e fin qui la morale sarebbe salva se non si scoprisse che, in qualche maniera, l'uso delle armi lo affascina.

E il killer è un saggio, con una visione disincantata della vita che si finisce per condividere. Senza contare che la sua morte "necessaria" finisce per suscitare perfino un pizzico di pietà.

Un film fatto di contaminazioni: non si tratta, cioè, di un buono che si rivela cattivo, come fu il caso di Training Day. Qui all'inizio i personaggi sono perfettamente delineati e finiscono per contaminarsi.

 

Ma il film merita anche una serie di note "tecniche", ammesso che la tecnica sia separabile dai contenuti. il film è girato nell'80 % in digitale e questo permette di avere, per esempio, notturni che solo il digitale riesce ad ottenere, luci rossastre e polverose di città. Le vedute dall'alto sono da mozzare il fiato, concrete e nello stesso tempi irreali come fossero disegnate al computer.

Straordinaria la scelta della disegno del personaggio killer: un Tom Cruise brizzolato e ghignante che conferma, se ce ne fosse ancora bisogno, che il giovane "top gun" è uno dei migliori attori americani; come infatti aveva capito Kubrik e scusate se è poco.

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni