film

 

DIVERGENT

di Neil Burger

con Shailene Woodley, Theo James, Ashley Judd, Maggie Q, Kate Winslet

USA - 2014 - 139'

 

Dopo la guerra totale, il mondo si è dato una organizzazione per garantire la pace. In particolare Chicago ha eretto una muraglia tutto intorno e gli abitanti sono divisi in cinque fazioni: i candidi dicono solo la verità e amministrano la giustizia, i semplici coltivano la terra, gi eruditi sono scienziati,gli abneganti vivono per il bene degli altri e governano, gli intrepidi pensano alla sicurezza di tutti.

Chi non rientra nelle fazioni è un escluso.

C'è un giorno in cui i giovani, raggiunta l'età stabilita, vengono esaminati e il risultato annunciato all'intera comunità. Di solito la fazione è quella di provenienza della famiglia ma i giovani sono liberi di scegliere anche un'altra fazione, sapendo, però, che non potranno tornare indietro. La mite Beatrix, di una importante famiglia di abneganti, all'esame risulta divergente, non appartiene a nessun gruppo, ragiona in maniera autonoma e imprevedibile. Per questo motivo i divergenti sono un pericolo e appena individuati vengono subito uccisi. L'esaminatrice la aiuta dichiarandola abnegante ma lei sceglie gli intrepidi che sono quanto di più lontano sembrerebbe dal suo carattere.

Comincia così il suo percorso di addestramento e di evoluzione. Condito naturalmente da un amore che nasce tra lei e il suo istruttore. Ovviamente.

 

Film per ragazze con buoni riferimenti a Harry Potter (la scelta della casa, anche Harry era in un certo senso un divergente) e al più recente Hunger Games anche se qui con uno scenario più ristretto (solo Chicago e non l'intera ipotetica nazione)

Buona l'evoluzione del personaggio, calibrata per piccoli e costanti passi.

 

Su location e scenografia non vale più la pena di parlare: ai fondali a tempera della Disney si è sostituito il più che realistico digitale e tra un po' toccherà entrare nel merito della qualità architettonica o ambientale del paesaggio immaginato e realizzato. In questo senso era giusta e illuminante la necessità di un architetto per Inception

 

fiore di cactus :)

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni