Festival Internazionale del Film di Roma - III edizione

 

 

24 ottobre

LA BANDA BAADER-MEINHOF - Uli Edel - 2007 - Germania - 149' 

La storia della formazione guidata da Andreas Baader (Moritz Bleibtreu), Ulrike Meinhof (Martina Gedeck) e Gudrun Ensslin (Johanna Wokalek) che combatteva una violenta guerra contro ciò che percepiva come la nuova faccia del fascismo: l’imperialismo americano degli anni '60 e '70.

Un film coraggioso perchè l'argomento è delicato e ancora troppo recente; riesce, in una ricostruzione che preferisce l'azione e la cronaca, a far percepire il passaggio da un presupposto condivisibile a metodi del tutto illeciti. Non assolve i terroristi (e come potrebbe?) e non lascia il minimo dubbio a quello che invece rimane l'interrogativo sulla vicenda: sono morti suicidi in carcere o sono stati "suicidati"? Bravissimi tutti gli attori.

 

PARLAMI DI ME - Brando De Sica - Italia - 2008 - 95'

Praticamente il video dello spettacolo dove Christian De Sica si racconta e racconta del suo mestiere di attore.

Film d'esordio del figlio (nipote di Vittorio) che si è appena laureato alla scuola di regia di Los Angeles. Brando gira in maniera molto dinade mica e rivela la sua esperienza nel campo del video musicale rock.

Il film scorre perchè Christian aveva messo in scena uno spettacolo in cui vengono fuori tutte le sue doti di grande artista.

Adesso aspettiamo di vedere con Brando regista se buon sangue non mente ma il giovane potrebbe avere dalla sua anche il DNA di casa Verdone (da mamma Silvia). Bello che abbia detto "come per le pasticceria, io vorrei che sulla nostra casa si scrivesse "qui si fa cinema dal 1901" (anno in cui è nato Vittorio De Sica)

 

PULCINELLA - IL FLAUTO MAGICO - LA PALLA D'ORO - LA DONNA SERPENTE - LA RAGAZZA CIGNO - CASTELLO DI CARTE - L'AUGELLIN BEL VERDE - Emanuele Luzzati

Secondo giorno con i bellissimi cartoni di Luzzati. questi sono più "semplici" ma sempre con un segno al tempo stesso drammatico e infantile. Segnaliamo l'infinita tenerezza di Pulcinella, restituito con l'affetto che si prova per un "povero disgraziato" sempre in affanno.

 

vai al diario

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni