film

FOUR LIONS

di Christopher Morris

con Riz Ahmed, Arsher Ali, Nigel Lindsay, Kayvan Novak, Adeel Akhtar.

Gran Bretagna - 2010 - 94'

 

In un sobborgo inglese Omar un giovane devoto musulmano di origini pachistane, ha organizzato una cellula terroristica; con lui c'è il tonto Waj, il timido Faisal e Barry, un inglese da poco convertito all'islam e divorato dalla passione del neofita. Vogliono organizzare un attentato suicida contro la società occidentale corrotta. Non hanno nessuna esperienza di esplosivi e sono una cellula sgangherata che vive di slogan e bocconi di strategia come staccare la sum del cellulare o video registrare messaggi con telecamere amatoriali.

 

Il film procede quindi da una situazione tragicomica all'altra come gli inni alla jhiaad cantata a tempo di rap o le prove di esplosione  con i corvi o la scelta dei costumi per il giorno dell'attentato. Il fatto è che i tre ragazzi pachistani in realtà sono più occidentali d quanto non credano e che l'unico occidentale è mosso da fanatismo della prima ora.

E poi, come è giusto che sia, il film precipita in un finale che di comico non ha più nulla.

 

Qualcuno ha visto in Four lions il tentativo di fare col terrorismo quello che il dott. Stranamore aveva fatto con la guerra fredda. Forse, con le debite distanze dato che lì parliamo di Kubrick, è vero.

 

un giudizio in una parola: sconcertante.

 

fiore di cactus :)

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni