cia

 

                                                                                                                                                                     

                                                                                                                                                                  TV

 

IL GIOVANE MONTALBANO

con Michele Riondino

Italia - 2012/2015 -

 

Televisivamente  parlando un prequel.

Ma certo c'è voluto un gran bel coraggio da parte di tutti a mettere le mani su un personaggio diventato icona.

Perchè quando la letteratura diventa film, il personaggio si incarna.

Montalbano di è incarnato in Luca Zingaretti dal 1999 al 2013; tanto che Luca Zingaretti, bravissimo attore, ha avuto e avrà per sempre il suo bel da fare per non essere più solo Montalbano.

 

Grande coraggio quindi a mettere le mani su un Montalbano giovane. E insieme a lui restituire Catarella, Mimì e Fazio.  Livia tutto sommato no perchè Livia, al di la del fatto che l'attrice era comunque cambiata immagino per esigenze di produzione, è uno di quei personaggi "al di sopra", immanenti e perenni a prescindere dall'immagine. Bello ma per dire che Livia, così come resta eterna fidanzata, resta in un certo senso "fuori".

Coraggio premiato, tutto sommato, perchè è stata fatta la scelta intelligente di prescindere dall'immagine, visto che di immagine incarnata si trattava.

In soldoni, il giovane Montalbano - Michele Riondino, in immagine non somiglia per niente a Montalbano - Luca Zingaretti. E' stata scelta una frattura. E del resto come sarebbe mai stato possibile trovare un attore giovane somigliante a Zingaretti e altrettanto bravo?

 

Michele Riondino dicono che ci ha pensato e prima di accettare ha voluto parlare con Camilleri e Zingaretti.

Il risultato è dai dati di ascolto: successo sia della prima che della seconda serie. E  il merito stavolta è tutto da dare a Riondino perchè gli altri attori-personaggi, Catarella, Mimì e Fazio,sono pallidi spettri, improbabili giovani dei personaggi adulti che abbiamo conosciuto.

 

Non posso dire che stiamo inchiodati allo schermo ma il lunedì sera con Montalbano ci piace

 

 

fiore di cactus :)

 

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni