TV, fiction e non solo

ILPIUGRANDESPETTACOLODOPOILWEEKEND

Ci si chiedeva dove Fiorello avrebbe imitato Carlà diventata mamma ed eccolo, ovviamente alla prima puntata del nuovo show, attesissimo dopo sette anni.

Devo dire che mi ha fatto senso vederlo nello spazio gigantesco del teatro 5 di Cinecittà: le telecamere, sembra siano 14, sono riuscite a rendere la dimensione mozzafiato, da sindrome di Stendhal. Senso per il fatto che si faccia televisione proprio lì, anche se da anni si sa che le produzioni televisive hanno permesso agli studios di restare aperti e dico questo senza nulla levare a Fiorello che trovo geniale e bravissimo.

A proposito: capisco Sabina Guzzanti, trovo che ha tutte le ragioni a "rosicare" ma sbaglia a mettersi sul piano del paragone perchè la sua comicità è di segno completamente diverso, lei  è mentale, intellettuale (forse troppo), schierata politicamente (cosa che lei ha valso l'allontanamento dalla RAI  e questo non è stato giusto). Posso immaginare che il suo "rosico" si anche per il sostanziale fallimento dei suoi film che personalmente non ho mai apprezzato perchè sono una sequenza di sketch che in TV funzionano e al cinema diventano noiosi; o sono il tentativo di fare documentario di denuncia.... Ma perchè non si limita (alla faccia del limite) a fare il suo mestiere? E perchè "noi di sinistra" siamo sempre così insopportabilmente intellettuali-barbosi-cuoridipietra?

Fiorello non lo trovo prevedibile e anche quando lo è (vedi Carlà) comunque stupisce e diverte moltissimo; forse attinge a quella particolare dinamica della comicità che crea la situazione, rivela in anticipo l'azione comica e la gente ride anche di più perchè se l'aspetta (adesso cada... adesso cade.... ahahahah). Per non parlare del controllo dei tempi dello spettacolo...

 

 

 

 

fiore di  cactus :)

 

ps - a che serve il televisore se mi sono persa entrambe le due puntate di Fiorello e le ho trovate su youtube? Qualcuno mi da un motivo a parte Ballarò e L'infedele e RAI news24 per pagare il canone?

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni