film

 

LA CADUTA - di  Oliver Hirschbiegel - con Bruno Ganz, Alexandra Maria Lara, Corinna Harfouch, Ulrich Matthes, Juliane Köehler, Heino Ferch, Donevan Gunia, Karl Kranskowski -   Germania  2004 - 150'

 

Gli ultimi dodici giorni di Hitler raccontati da una delle segretarie che ha vissuto con lui nel bunker.

Un film coraggioso che non giustifica nulla. Il clima claustrofobico del bunker rende perfettamente la scollatura dal mondo e dai valori che è stata del nazismo: che ci sia una madre che uccide i figli per non farli vivere in un mondo senza il Furer e che lei pensi che con il Furer finisce tutto ciò che di nobile e di grande ci sia stato nel mondo la dicono lunga. Questa gente ci credeva veramente ed è difficile pensarli semplicemente come fanatici allucinati. Viene piuttosto da considerare quanto sia insidioso il fanatismo. Ed è inevitabile la sovrapposizione di immagini: i valori alti sono gli stessi che hanno portato al mondo raccontato da Schindler List. Non stupisce che in Israele il film non abbia scandalizzato: è un film istruttivo. Grande e inaspettata l'interpretazione di Bruno Ganz che dalle consuete corde  malinconiche passa ad una interpretazione schizofrenica, altalenante, assolutamente giusta per il personaggio.  Il mondo "fuori", la Berlino dei giorni della disfatta, ricorda inevitabilmente Rossellini - Germania anno zero. E ciò è buono

 

 

 


film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni