film

LA FILLE COUPEE EN DEUX - Claude Chabrol - 2007 - Francia - 105'

Gabrielle è giovane, molto bella e cura il meteo in una emittente televisiva di Lione. E' raggiante al punto da sedurre tutti quelli che la circondano. Di lei si accorge Charle, un anziano scrittore molto famoso. Con lui Gabrielle sulle prime imbastisce un rapporto fatto di iniziazione al sesso e di gioco erotico, ma poi si innamora perdutamente.

Di Gabrielle intanto si è innamorato Paul, un giovane miliardario dal carattere arrogante e squilibrato.

Charle non intende lasciare la moglie e scompare. Gabrielle, in preda all'angoscia, decide di sposare Paul che però soffre di una terribile gelosia perchè sa che la giovane moglie in realtà non ha mai smesso di amare lo scrittore.

Finale a sorpresa tra i due uomini e con Gabrielle "tagliata in due" anche se solo in un numero di magia.

 

Un film che nonostante certo minimalismo francese, tiene desta l'attenzione nello snocciolarsi di tanti piccoli eventi.

E comunque un film, finalmente, in questa edizione della Mostra del Cinema, dove le scene di sesso hanno un loro senso e una loro necessità (e ce ne sono pochissime).

E per quanto sulle prime sembri improbabile che una ragazza giovane si innamori, diciamolo, di un vecchio, alla fine tutto appare verosimile, possibile e il film diventa la storia di un grande amore deluso.

 

Chebrol non delude.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni