film

 

LA MUMMIA - IL RITORNO

di Stephen Sommers

con Brendan Fraser, Rachel Weisz, Arnold Vosloo, John Hannah, The Rock

USA -  2001 - 124'

 

Antefatto:intorno al 3000 a.C. un coraggioso quanto crudele guerriero parte da Tebe chiamato il Re Scorpione, alla conquista del mondo ma dopo sette anni la sua armata viene sconfitta. Rimasto solo nel deserto, fa un patto col perfido dio Anubi che gli permette di vendicarsi dei suoi nemici in cambio dei servigi per l'eternità.

Nel 1933, i gia conosciuti Evelyn e Rick, sono di nuovo in Egitto ad esplorare un tempio dove trovano in bracciale di Anubi. Tornati in Inghilterra, Alex, il figlio curioso, indossa accidentalmente il bracciale e da questo momento ha sette giorni per raggiungere e fermare il Re Scorpione.

Intanto una setta, guidata dalla reincarnazione di  Anck-su-namun, ha resuscitato il vecchio Imhotep per sconfiggere il Re Scorpione.

Alex viene rapito (o meglio viene rapito il bracciale che non si riesca ad aprire, e i genitori mentre inseguono i rapitori, scoprono che c'entrano con il caro vecchio Imhotep e con il Re Scorpione: Evelyn in una vita precedente era Neferatari, figlia di Seti e custode del bracciale di Anubi.

... Ma a questo punto ho perso il filo. So solo che arrivati all'oasi dove c'è il Re Scorpione, Alex riesce pelo pelo a portare il bracciale in cima alla piramide giusto in tempo, Imhotep combatte contro il Re Scorpione  che è diventato un mostro-scorpione, vince ma si lascia morire perchè quella vigliaccona di Anck-su-namun non fa nulla per salvarlo da un baratro verso l'oltretomba  (e mal gliene incoglie perchè finisce mangiucchiata dagli orridi scarafaggi del film precedente).

Lieto fine per la famigliola e anche per Jonathan, il fratello di Evelyn che nella fuga è riuscito ad acchiappare un grosso grosso diamante.

 

Uff... ecco perchè non me lo ero mai filato più di tanto questo film....

 

C'è un cameo del regista. Ad un certo punto Evy sente qualcuno fischiettare, si gira  e c'è uno nella vasca da bagno intento a leggere il giornale. Questi è Sommers che ha detto: "Non sarà stravagante come Hitchcock ma...non è male!"

Sommers fu entusiasta di tutto il cast ma soprattutto di Brendan Fraser che riuscì a  concludere le riprese nonostante gli incidenti sul set (ginocchio destro fuori uso, costola rotta e un disco della schiena stirato) e di Patricia Velasquez che ha recitato con una mummia che sarebbe stata aggiunta solo in post produzione.

 

Il Re Scorpione qui parla solo l'egiziano antico, al contrario dello spin-off Il Re Scorpione.


fiore di cactus :)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni