film

LA NONNA SABELLA - Dino Risi - 1957 - Italia - 95'

Il cinema a volte, anzi spesso, č una grande famiglia. In questo caso viene da considerare che Din risi, evidentemente, ha avuto il piacere e la lungimiranza professionale di mettere insieme attori con cui aveva giā lavorato bene: Tina Pica che era stata con lui in "Pane amore e...", Renato Salvatori da "Poveri ma belli".

il resto č stata la commedia rosa: due innamorati, un paesino della provincia meridionale dalle parti della Campania, equivoci, Silva Koscina e Peppino De Filippo...

Per un altro indimenticabile anche se forse meno ricordato e meno famoso di altri film dello stesso periodo e dello stesso Dino Risi.

 

Tina Pica č una strepitosa nonna Sabella, vedova di un garibaldino, garibaldina anche lei che cerca di mantenere gli antichi fasti della famiglia con un matrimonio combinato (quanto improbabile) tra il nipote e la figlia del notabile del paese (il solito bravissimo scontroso Paolo Stoppa)

 

Davanti alla freschezza e alla plausibilitā delle situazioni viene da considerare che Dino Risi, come sicuramente altri della sua generazione, erano grandi conoscitori dell'Italia e degli italiani. O semplicemente dell'animo umano, visto che Dino risi era milanese ma riusciva a raccontare in tutta plausibilitā storie e situazioni dalla Campania a Sorrento, a Roma....

Altri tempi? Chissā...

 

Il film ha avuto il "solito" seguito un anno dopo, "La nipote Sabella" per la regia di Giorgio Bianchi.


film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittā

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni