cartOOn

 

LA REGINA DELLE NEVI

di Lev Atamanov

URSS - 1957 - 55'suo ghiaccio ha colpito

 

Gerda e Kai, due bambini amici inseparabili, vengono invece separati dalla regina delle nevi: una sua scheggia di ghiaccio colpisce il bambino e la maledizione si avvera, l cure di Kai diventa freddo, si allontana da Gerda e da tutti i suoi cari e col tempo, continuando a stare vicino alla regina che lo ha portato nel suo palazzo, dimenticherà tutti per sempre.

Gerda decide di raggiungerlo per salvarlo. Il viaggio sarà lungo, pieno di prove da superare... E alla fine....

 

Tratto dalla fiaba di Andersen, il cartOOne sovietico è una dignitosa, forse un po' legnosa nella grafica, "risposta" alla Disney: c'è lo stesso il librone d favole che apre la storia, c'è uno gnomo piccolo e munito di ombrello, il narratore, che somiglia tanto al Grillo di Pinocchio.

Il cartOOne ha avuto molta  più importanza di quanto si direbbe:  Hayao Miyazaki aveva avuto  difficoltà agli inizi della sua carriera ed era sul punto di cambiare mestiere poi ha visto questo cartOOne che lo ha convinto a continuare il suo lavoro. Per fortune.

Leone d'oro nella categoria film d'animazione al Festival di Venezia del 1957.
Primo premio nella categoria film d'animazione al Festival di Cannes 1957.

 

buona visione

 

fiore di cactus :)

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni