film

L'ULTIMA ONDA

Peter Weir - Australia - 1977 - 106'

 

Un giovane avvocato č chiamato a difendere un gruppo di aborigeni accusati di omicidio ma scopre che la cosa č accaduta durante un sacrificio rituale. Questo apre una serie di riflessioni se possa valere per tutte le culture lo stesso concetto di omicidio o le stesse leggi.

Lo scenario č anche quello degli aborigeni ormai inurbati che, privati della cultura di origine, diventano preda del degrado, un po' quello che č successo agli indiani d'America arrivati in cittą.

 

Mentre indaga e riflette, l'avvocato si rende conto di essere diventato, suo malgrado, lo strumento attraverso cui si avvera una antica profezia, l'arrivo dell'ultima onda che segnerą la fine di un epoca e l'inizio di un'altra.

 

Un film pieno di dolore e cupi presagi, fra realtą e presagi che in un contesto come quello della cultura australiana aborigena, assumono consistenza.

Strano, datato inevitabilmente anni '70 con tutto il carico di effetti speciali che si andavano sperimentando e che adesso appaiono ingenui, ma bello.

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittą

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni