film

L'ULTIMO UOMO DELLA TERRA

di Ubaldo Ragona

con Vincent Price, Franca Bettoia, Emma Danieli

Italia - 1964 - 85'

 

Il dottor Morgan si aggira in una Roma deserta dove qui e l ci sono cadaveri abbandonati e fin dalle prime inquadrature si capisce che da tre anni che successo qualcosa di terribile e che Morgan appena tramonta il sole corre a rinchiudersi in casa.

Tre anni prima un virus si diffuso nell'aria e che non morto diventato una creatura affamata di carne umana e che chiunque sia morso finisce per essere contagiato da questo male oscuro.

Compito di Morgan,immune al virus, di bruciare i corpi che trova al sorgere del sole prima che la trasformazione abbia effetto. Oltre a trovare i mostri ed eliminarli durante il giorno, quando non sono i grado di reagire. Metodo di eliminazione: paletti simili a quelli per i vampiri. Metodo per tenerli lontani: agli e specchi perch non sopportano la loro stessa vista. Sono vampiri? Sembrano pi zombies ma Romero ancora di l da venire e d'altra parte il film tratto dal romanzo post apocalittico di Richard Matheson Io sono leggenda (I Am Legend) del 1954, pubblicato in Italia nel 1957 con il titolo I vampiri.

 

Morgan un gorno scopre di non essere solo: incontra Ruth, contagiata ma non ancora preda del male. La salva con una trasfusione del suo sangue immune ma alla fine viene ucciso da un gruppo di sopravvissuti come Ruth: hanno paura di lui ma con Morgan muore l'ultima speranza di salvezza per l'umanit.

 

Magnifico film horror-fantascientifico tutto italiano, senza effetti speciali ma solo make up, esempio quasi unico nella nostra cinematografia; il film vanta un interprete d'eccezione come Vincent Price, divo assoluto degli horror americani. Era la "Hollywood sul Tevere", ce lo potevamo permettere.


Gli interni furono realizzati presso gli studi Titanus della Farnesina; tra le locations degli esterni si riconoscono:

Il quartiere dell'EUR
Lo stadio Flaminio
Il Foro Italico
Il Cimitero Flaminio
Piazza della Balduina
Il Ponte Flaminio
I colli della Farnesina
Chiesa di San Pio X alla Balduina
Lungomare e zona Stella Polare di Ostia Lido
 

Dallo stesso romanzo sono stati tratti altri due film, caso quasi unico per il cinema italiano:

1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra (The Omega Man, 1971)

Io sono leggenda (I Am Legend, 2007).

 

E la cosa buffa che il doppiatore del protagonista, qui Vincent Price, in Occhi bianchi Charlton Heston, sempre Emilio Cigoli.

 

Oggi il film considerato dagli appassionati una pietra miliare dell'horror italiano.

 

 

fiore d cactus :)

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecitt

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni