film

MAFIOSO

di Alberto Lattuada

con Alberto Sordi, Cinzia Bruno, Gabriella Conti, Katiuscia Piretti, Norma Benguell , Ugo Attanasio

Italia - 1962 - 103'


Alberto è emigrato a Milano dalla Sicilia e come molti siciliani non solo si è inserito, ma si è talmente integrato da aver sposato una milanese, naturalmente bionda e con lei ha avuto due bambini, naturalmente biondi. E’ molto orgoglioso perché sente che tutto questo non è soltanto segno di emancipazione da una condizione di inferiorità ma è soprattutto segno di modernità. Quella modernità che negli anni 60 era il desiderio, l’obiettivo da raggiungere, il sogno agognato, quella modernità, quel senso del nuovo, che ha fatto abbandonare i centri storici per andare in case “moderne”, con balconi, ascensore, infissi metallici, tapparelle…

Alberto è molto contento di portare in Sicilia la moglie per la prima volte. Orgoglioso di mostrarla ai suoi compaesani, orgoglioso di mostrare a lei che i siciliani non sono quello che si dice a Milano, terroni, retrogradi e soprattutto mafiosi.
E la prima persona che va a trovare è don….
Ma don…. Ha fatto qualcosa per lui in passato e Alberto adesso che si è sistemato, è tranquillo, ha una posizione, deve ricambiare.
E’ così che Alberto, il moderno, colui che non ha legami e ridicoli, si ritrova in aereo verso New York dove ucciderà un uomo per tornare dopo poche ore in Sicilia. Lo hanno scelto perché è il sicario perfetto: sconosciuto, incensurato, ricattabile.

Non è il primo film che guarda alla Sicilia come luogo da trattare con l’ironia graffiante e amara della commedia all’italiana. Lo ha già fatto Germi con Sedotta e abbandonata e Divorzio all’italiana senza mai però toccare il nodo crudo e duro della mafia, unico vero problema.

Alberto Sordi è un un siciliano credibile a dimostrazione che un grande attore è tale quando riesce a vestire panni diversi dai suoi di provenienza, soprattutto regionale e di lingua. Vedi Montalbano.

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni