film

 

MALEFICIENT

di Robert Stromberg

con Angelina Jolie, Elle Fanning, Sharlto Copley, Imelda Staunton

USA - 2014 - 97'

 

Chi si aspettava un action Movie (film con attori) che ricalcasse la Bella Addormentata cartOOn che a sua volta ricalcava la favola, sarà rimasto deluso ma che fosse un'altra cosa era nel titolo: malefica. Un film, quindi, presumibilmente dedicato alla strega e dal suo punto di vista.

Un horror, quindi. Uhmmmm.... No, nonostante le atmosfere cupe ben restituite dalla fotografia (e poi è pur sempre una Disney production)

È un film con una sceneggiatura che ha abilmente rimaneggiato la favola e costruito il prequel della vita di Malefica. E non si può non notare l'ottimismo yenkie in generale, necessario per la Disney: Malefica è cattiva ma c'è un motivo, è stata tradita per avidità di potere proprio dal giovane che amava.
Non si capisce molto bene se prima fosse esattamente buona, anche perché costume (nero) corna e ail da diavolessa non aiutano e farebbero pensare tutt'altro. Ma il fatto rimane: diventa feroce per vendetta, tutto sommato giusta e condivisibile.

Detto questo, non si poteva che percorrere la via della redenzione in un bel ribaltamento del ruolo e della figura dell'eroina e della dinamica affettiva tra Malefica e Aurora.
Da una parte, volendo ragionare come un gesuita, questa è sembrata l'impossibilità (un po' troppo buonista) di riconoscere la semplice esistenza del male ma d'altra parte, sul piano concettuale, questo cercare motivazioni rappresenta bene l'America del dopo 11 settembre che non riesce più a separare nettamente il bene dal male (che è quello che l'Europa vecchia e laica pratica fin dal tempo dei filosofi greci e mi scuso per il volo grande)
E del resto
1 - fin troppi film ci ha dato l'America con l'assoluta certezza del male
2 - ci siamo abituati a poliziotti corrotti, mafiosi buoni e vampiri innamorati.

Ma parliamo di "cinema" e non di letteratura e filosofia.
Grandi effetti speciali come era giusto che fosse.
Angelina ben ritoccata digitalmente negli zigomi
Bella fotografia
Deliziose fatine, queste si più o meno somiglianti alle tre pasticcione Disney
Ma soprattutto un uso della macchina da presa che "pensa" in 3D: intendo dire che se lo spazio vissuto dallo spettatore è tridimensionale, allora portiamocela dentro davvero la macchina da presa (che coincide con l'occhio dello spettatore). La lezione magnifica di Hugo Cabret- Scorzese e Avatar-Cameron comincia a dare i suoi frutti
 

Una curiosità: nella scena dell'incontro tra Malefica e l'Aurora di cinque anni, la piccola principessa è interpretata da Vivienne, figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt: era l'unica bambina  a non aver paura di lei con l'abito della strega.

 

fiore di cactus :)

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni