film

 

MONGOL - Sergei Bodrov - 2007 - Germania, Kazakhstan, Russia, Mongolia - 120'

La storia di Temüjin che diventerą Gengis Khan, raccontata da quando a nove anni secondo le tradizioni, il padre lo porta a scegliere una moglie.

Il film guarda pił alle vicende private: la moglie, appunto, l'incontro con quello che sarą insieme il suo migliore amico e il suo pił grande nemico in guerra.

Proprio da questa guerra con quello che per Temujin č un fratello, Gengis diventerą il Grande Khan e riuscirą ad unificare un paese prima abitato da tribł nomadi spesso in lotta fra di loro.

Gengis Khan significa infatti "sovrano universale".

 

E' un film molto spettacolare, molto "cinematografico": tanti campi lunghi, tante scene di massa che mi sembrano "vere" e non frutto di grafica digitale, grandi scenografie, molto ritmo nelle scene di battaglia.

Un film, insomma, nel pieno stile della cinematografia russa.

Bello. Tanto da candidarsi come vincitore della seconda edizione della Festa del Cinema di Roma.

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittą

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni