film

NIGHMARE

di Wes Craven

con Robert Englund, John Saxon, Nick Corri, Amanda Wyss, Johnny Depp

USA - 1984 - 92'

 

Un uomo entra nei sogni dei ragazzi di  una cittadina americana, ha il viso sfigurato come da ustioni e sulla mano destra indossa una specie d guanto con le dita che finiscono con lame di rasoio.

All'inizio sembrano solo incubi, anzi solo l'incubo di Tina che sogna di essere uccisa; ma la notte successiva, viene davvero uccisa a rasoiate dall'uomo che lei vede nel sogno ma che nessun altro vede.

 

 

Film d'esordio per Wes Craven che da una parte ha sempre ammirato Bergman per la capacitā di scandagliare l'animo nel profondo ma dall'altra ha sempre voluto stupire, come Hitchkock in modo originale senza accontentarsi di far saltare la gente sulla sedia perchč convinto che l'orrore sia in realtā nelle cose di tutti i giorni.

 

Film tanto originale da diventare subito un cult e da dare seguito ad altri sette film di cui l'ultimo č un RMK

1 - Nightmare: dal profondo della notte  (1984), di Wes Craven
2 - Nightmare II: La rivincita (1985), di Jack Sholder
3 - Nightmare III: I guerrieri del sogno  (1987), di Chuck Russell
4 - Nightmare IV: Il non risveglio  (1988), di Renny Harlin
5 - Nightmare V: Il mito (1989), di Stephen Hopkins
6 - Nightmare VI: La fine  (1991), di Rachel Talalay
7 - Nightmare - Nuovo incubo (1994), di Wes Craven
8 - Freddy vs. Jason (2003), di Ronny Yu - spin-off

 

Film d'esordio anche per Johnny Depp. E film che ha consacrato Robert Englund nella parte di Freddie Kluger.

Ma chi era Fredde Kluger? La sua storia viene svelata alla fine di questo primo mitico film: era o forse č meglio dire "č" un maniaco assassino di bambini che riesce ad uscire dal carcere con uno stratagemma. Ed č allora che gli abitanti ella cittadina lo uccidono dandogli fuoco. E lui torna, dopo anni, per ucciderne i figli diventati tardo adolescenti.

 

Belle inquadrature, originali trucchi visivo-narrativi come quello della vasca da bagno che sul confine tra la veglia e il sonno diventa profonda come un lago buio.

 

Magnifico, intramontabile.

 

 

fiore di cactus ;)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittā

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni