film

PARNASSUS - L'UOMO CHE VOLEVA INGANNARE IL DIAVOLO

di Terry Gilliam

con  Heath Ledger, Johnny Depp, Colin Farrell, Jude Law, Christopher Plummer, Tom Waits

122'

Francia/Canada/USA/Gran Bretagna

2009

Parnassus gira per le strade con uno strampalato spettacolo su uno strampalato carrozzone dove al centro c'è uno specchio finto. Attraversandolo chiunque per un attimo realizza i suoi sogni: tutto merito di Parnassus che cadendo in trance (ma a volte è solo ubriaco) ha questo potere.

Ma Parnassus ha un problema: da sempre scommetta col diavolo: infatti è vecchi di millenni ma l'ultima scommessa ha un prezzo alto. Anni prima il diavolo gli aveva restituito la mortalità e la giovinezza in modo da potergli permettere di conquistare la donna amata a patto che il primo figlio all'età di sedici anni fosse suo. Da quell'unione felice è nata Valentina e il fatidico compleanno si avvicina.

E' in questo frangente che la compagnia di Parnassus incontra Tony, un imbroglione che qualcuno ha impiccato sotto un ponte londinese e che si èsalvato (anche stavolta) ingoiando un piccolo flauto che ha impedito al cappio di fare il suo lavoro.

E Tony sarà la chiave per risolvere la scommessa di Parnassus col diavolo.

Bello, originale, colorato, fantasioso.

Pieno di magnifici effetti che ricordano tanta bella pittura. Magnifica scenografia dove tutto è fuori misura rispetto agli uomini anche quando si tratta di esterni londinesi (che come tutte le città sono fuori misura). Bello e contrario ad ogni legge dell'equilibrio il carrozzone che a me ricorda quello del "viaggio di Capitan Fracassa" di Ettore Scola. E in fondo tutta la compagnia è abbastanza simile a quella del del barone di Sigognac, simili gli abiti e i costumi, simili le sbruffonate e la fame.

 

Parnassus è stato presentato alla Festa del cinema di Roma e quella mattina me lo sono perso per andare a vedere il (noioso) Astro Boy. Non lo avevo nemmeno visto nel programma anche perchè, confesso, io il programma della Festa del cinema, per come è scritto e impaginato, non riesco proprio a leggerlo. E per come è organizzata la Festa ci arrivo la mattina abbastanza svogliata perchè so che vedrò il primo film e poi tornerò a casa a lavorare in un orario, le undici e mezza, che mi ha rovinato la giornata.

Quindi non avevo letto di Parnassus perchè diversamente mi sarei precipitata visto, fra l'altro, che Parnassus è stato purtroppo l'ultimo film di Heat Ledger.

L'ho mancato anche al cinema dove è uscito negli stessi giorni. L'ho noleggiato stamattina appena arrivato tra le novità di gennaio a Hollywood di via Monserrato, ho fatto "cinema" a casa (staccati i telefoni, chiuse le persiane, indossate le cuffie) e me lo sono goduto fino all'ultimo titolo do coda.

E senza aver letto nulla h capito che Gilliam, alla morte di Ledger non ha voluto ricreare le sue sembanze al computer,  che ha preferito affidare ad altri attori le "trasformazioni" di  Tony dentro lo specchio (quanti riferimenti ad Alice...) e per questo ha dovuto cambiare la sceneggiatura (in un certo senso migliorandola) e che ci deve essere stata grande la generosità di calibri come Jonny Deep, Jude Law e Colin Farrel per una cosa che mi sembra un omaggio al collega scomparso. Va detto che alla presentazione a Cannes a luglio 2009, i tre non sono andati per non oscurare il ricordo dell'attore scomparso. E va detto che hanno devoluto i compensi alla figlia di Ledger.

Heath Ledger è morto il 22 gennaio 2009 di avvelenamento per gli effetti congiunti di farmaci che erano regolarmente prescritti. Aveva 28 anni.

angela

film

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni