film

SINDROME CINESE

di James Bridges

con Jane Fonda, Jack Lemmon, Michael Douglas

USA - 1079 - 130'

 

Una giornalista televisiva  e il suo cameraman, durante un servizio in una entrale nucleare, sono testimoni di un incidente che potrebbe generare una catastrofe. La direzione nega tutto ma un ingegnere decide di raccontare.

Il problema sono certe saldature che se non controllate a dovere potrebbero causare una perdita d'acqua nel circuito di raffreddamento del nocciolo che, una volta scoperto, comincerebbe a fondere.

Sarebbe la sindrome cinese, l'ipotesi cioè che l nocciolo possa penetrare nel terreno, andare sempre più a fondo, attraversare il centro della Terra e sbucare dall'altra parte, in Cina se quel paese fosse agli antipodi.

Una iperbole che però rende, o rendeva all'epoca, l'idea del pericolo nucleare.

 

Un film militante antinucleare in un momento in cui ancora i disastri veri non erano avvenuti.

Grintosissima, come sempre, Jane Fonda, un giovanissimo Michael Douglas e l'impeccabile versatile Jack Lemmon stavolta in un ruolo drammatico, Palma d'Oro a cannes per questo film.

 

Niente colonna sonora.

 

Si rivede ancora, come succede ai buoni film.

 

fiore di cactus :)

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni