film

THE EAGLE

di Kevin Macdonald

con Channing Tatum, Jamie Bell, Donald Sutherland, Mark Strong, Tahar Rahim

USA - 2011 - 114'

Nel 140 d.C. Marco Aquila (Aquila?) arriva in Britannia alla testa della sua legione per assumere il suo primo comando. E ha un problema: ritrovare l'aquila romana, il vessillo, che il padre, comandante della Nona Legione, ha abbandonato nelle mani del nemico durante una battaglia persa e coprendosi di vergogna (oltre a rimetterci la pelle poraccio).

E così Marco Aquila col suo fido schiavo Esca (esca?) si avventura oltre il Vallo Adriano, nelle terre degli scozzesi che parlavano celtico e che però all'epoca si chiamavano in un altro modo.

 

L'inquadratura dell'arrivo al Vallo Adriano devo dire che è davvero molto bella ed è bella tutta la sequenza: una specie di muraglia cinese ma più piccola, una frontiera vera, un muro di Berlino ante litteram. E sul muro una postazione di guardia che vede scomparire nella nebbia di Scozia (che però all'epoca non si chiamava così) i due avventurosi determinati (ma anche preoccupati).

 

Vengono ovviamente fatti prigionieri quasi subito e portati al campo degli autoctoni.

E questi meritano veramente una nota a parte perchè passi che sono verdastri in faccia perchè con una vernice che forse possiamo immaginare mimetica, passino molto al limite le collane con i denti di orso (ma ci sono gli orsi in Scozia?), ma che c'entra e quando mai si è vista fra i barbari europei la pettinatura a cresta come quella dell'ultimo dei mohicani?

Mi fate parlare, per piacere, col truccoparrucco e col costumista del film?

E il campo? Perchè il campo sembra pure questo un campo indiano fra Apocalipto e Piccolo Grande Uomo?

 

La storia poi è stata già oggetto di altri due film: L'ultima legione e King Arthur, entrambi sulla misteriosa scomparsa in Britannia della Nona Legione (che però forse era stata solo trasferita in Medio Oriente in gran segreto) e che hanno come interessante ricaduta un fatto: gli inglesi sono romani. E dddai.

 

Com'è questo film? Anche rispetto agli altri due? Bha, di tono minore ma tutto sommato si può vedere per poi dimenticare.

 

fiore di cactus :)

 

film

corti

cartOOn

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni