film

TRANSFORMER - Michel Bay - USA - 2007 - 143'

 

C'erano una volta - negli anni '80 - i cartoni giapponesi dove i personaggi si trasformavano in altri personaggi, giganti guerrieri buoni contro giganti guerrieri cattivi. E i bambini avevano giocattoli fatti di pezzi ruotanti. Erano anche gli anni del cubo di Rubik dove tutti i pezzi ruotavano e riportarli all'origine era da laurea in matematica.

Poi come tutte le mode passarono di moda.

 

A venti ani esatti di distanza si mettono insieme Michel Bay (regista di Armageddon, Pearl Harbour, Island...) e Steven Spielberg (in veste di produttore esecutivo) ed, come volevasi dimostrare fanno centro.

 

E' uno dei film più intelligenti degli ultimi tempi.

Non riesco a dire esattamente quale sia l'ingrediente che lo rende tale perchè a ben guardare gli elementi sono semplici: un ragazzo bruttarello e normalmente ignorato dalle compagne di scuola, due genitori buffi, un chihuahua che a furia di prendere antidolorifici per una zampina rotta è diventato tossico.

 

La storia è relativamente semplice: sulla Terra c'è un cubo che darebbe poteri assoluti ai giganti cattivi. Arrivano i giganti buoni a distruggerlo e proteggere gli uomini. La battaglia finale si svolge a Los Angeles  - finalmente una città catastrofata che non sia la solita New York - e Los Angeles è "giusta": scanzonata, cinematografica, estiva e californiana. Luidica, come lo erano i transformers.

Semplice ma anche dopo oltre due ore, si vorrebbe ancora un altro po' di film.

 

Ma le macchine sono geniali, anche se l'effetto lo avevamo già visto in uno spot (Citroen); i dialoghi sono pieni di ironia. Belle le leggere citazioni a "Duel": alcuni dei transformers sono camion giganteschi e spesso le macchine si inseguono.

 

E poi c'è il montaggio serratissimo, segno chiaro che il regista, se ce lo fossimo dimenticati, viene dal mondo dei video musicali e degli spot pubblicitari. Quando si dice il talento. Alla faccia di chi non lo aveva ammesso alla Università di cinema del South California.

 

Una chicca: il film è uscito prima in Italia che negli USA.

Le macchine in cui si trasformano i transformers sono tutte General Motors.

:)


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni