film

ULTIMATUM ALLA TERRA - 2008 - USA - Scott Derrickson - 104'

Una volta ho sentito dire da qualcuno che il mondo si divide in (altre, ennesime) due categorie: chi ama il giallo e chi ama la fantascienza, gruppi separati rigorosamente senza se e senza ma.

Chi ama il giallo no0n ama la fantascienza e viceversa.

E in effetti io che amo visceralmente la fantascienza non sono attirata nemmeno dal poliziesco d'autore a parte "Hith" ma lì c'è quasi sempre la faccenda della malattia mentale.

Della fantascienza amo perfino il trash, figuriamoci i remake.

Dal giorno dell'annuncio, ho aspettato l'uscita del RMK di "ultimatum" come un evento, ancora un po' e prenotavo i biglietti. Un po' come era successo per "la guerra dei mondi".

Ma i RMK di solito... uhmmmm, a parte la guerra dei mondi dove però c'è la zampa felice di Spielberg....

Insomma questo ultimatum certo che sono contenta di averlo visto ma mi aspettavo di più.

Nulla da dire a Keanu  Reeves, è perfetto, perfettamente giusto con quel viso tanto particolare da Matrix, a Constantine, a Dracula (faceva il pallido Jonathan), all'avvocato del diavolo...

Prevedibilmente meno pauroso dell'originale il gigante Gorth.

Poco da stupirsi per la scarsità di effetti speciali; in fondo la storia è tutta "politica" e a parte l'astronave, il gigante ciclope col raggio distruttore di imbecilli e qualche ferita che si rimargina, non era necessario altro. (per chi mancasse dei fondamentali: l'alieno che all'epoca lo chiamavano uomo astrale, arriva sulla terra per avvisare che una sorta di polizia galattica, davanti alla evidente imbecillità degli uomini sull'uso delle armi nucleari, ha deciso la distruzione del pianeta a meno che tutti i governanti non prendano precisi impegni)

C'è qualche buco troppo evidente di sceneggiatura come il repentino voltafaccia del ragazzino (antipatico, petulante insopportabile anche se nero alla faccia del politically correct)

Ma quello che non ho potuto tollerare è che al bellissimo e giusto Keanu non gli hanno fatto dire la frase cuult "klatù barada nikto". Questa non me la dovevano fare. No no.

 

angela

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni