film

UOMINI CHE ODIANO LE DONNE

di Niels Arden Oplev

con  Michael Nyqvist, Noomi Rapace, Lena Endre

Svezia/Danimarca

2009

152'

 

 A Mikael, giornalista di grandi ideali, viene chiesto di indagare sulla misteriosa scomparsa della sua adorata nipote Hariette. alla ricerca di Michael si associa Lisbeth, una giovane hacker professionista, segnata dalla clinica psichiatrica e vittima di un tutore violentatore.

L'enigma sarà risolto ma verranno fuori vicende di nazismo, di violenze sui minori, di omicidi ripetuti, tutto nel seno della sana famiglia svedese, tutte nel passato nemmeno tanto lontano della socialdemocratica e pacificata e opulenta società svedese.

Film molto duro, tanto più tragico  duro quanto reale nel racconto di situazioni che non sono così lontane dal nostro vissuto.

 

il film è tratto dal libro del giornalista Stieg Larsson, autore della trilogia "Millennium" e creatore di un'eroina “interrotta”, purtroppo prematuramente scomparso

Speriamo solo di vedere presto il resto della trilogia anche perchè il film resta in qualche modo "aperto": dove va Lizbeth? I due amanti si ritroveranno? E sopratutto perchè il tutore stupratore sembra avere la stessa faccia di uno dei fetentissimi nazisti della famiglia dichiarato morto?

 

angela :)

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

news

soggettive


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni