film

THE WRESTLER - Darren Aronofsky - USA - 2008

Randy "The Ram" 20 anni fa ha battuto in un memorabile incontro il rivale Ayatollah.

Da allora sono cambiate molte cose: Randy fa il commesso in un grande magazzino e combatte in incontri nelle palestre per il piacere dell'urlo della folla. Vive in una roulotte di cui non riesce a pagare l'affitto, fa l'amore con una prostituta spogliarellista altrettanto massacrata dalla vita quanto lui che si definisce "un pezzo di carne maciullata". Colpito da un infarto durante un incontro cerca di riprendere i contatti con la figlia, cerca di diventare il padre che non è mai stato ma alla fine torna a fare l'unica cosaa che sa fare: combattere.

Non ci si crede che questo mascherone frutto di tante plastiche facciali sia il sensuale bellissimo inquietante  Michey Rourke di "9 settimane e 1/2". E' rimasto solo l'inquietudine se si pensa che gli interventi sono stati necessari dopo le ferite da pugilato. Perchè Michey ha lasciato il cinema per tornare alla boxe e forse ha toccato un fondo simile a quello di Randy.

Da boxeur, non aveva alcuna considerazione per il wrestler, considerato non uno sporto ma uno spettacolo. Ma spettacolo che può essere molto duro, come Michey ha scoperto e come il film, ai limiti dello splatter racconta.

Viene un gran rispetto e una gran pena per questi professionisti della lotta controllata, costruita e concordata che si massacrano per fare spettacolo e non per fare sport; massacro che non è solo dai colpi ma anche da uso di strumenti come sparapunti, filo spinato.. tutto concordato fin dall'inizio, come in un copione, compresa la conquista del titolo.

 

Il film non l'ho osto a Venezia, era in programma l'ultimo giorno e io tornavo a Roma, l'ho visto al cinema il giorno dopo ma capisco perchè abbia suscitato tanta emozione dopo una Mostra in definitiva piuttosto moscia. Il film è bellissimo ma a Venezia deve aver avuto l'effetto di una deflagrazione nucleare dopo tanti assopimenti in sala.

Rourke è bravissimo, autobiografico quanto ci pare ma bravissimo.

 

angela :)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

film

TV - fiction

eventi

percorsi

dai giornali

io penso...


cinecittà

scuola di cinema

cineteca nazionale

museo del cinema

istituto luce

casa del cinema

SAS cinema


AIC

AITS

AMCT

ANAC

ASC


Venezia

Roma

Torino

Locarno

Pesaro

Giffoni

David di Donatello

       ...e tutti gli altri


festivalcortometraggi


film in sala


Italica Rai

35mm

FilmUp

CastleRock

Cinefile

Cineboom

IMDB

Kataweb cinema

ArchivioImmagini

FantaFilm

tutti i film per anno


RAI

RaiClick

Televideo


film commission


WebCam


produzioni