film

 

VIAGGIO SULLA LUNA
di George Melies
Francia - 1902 - 15'


Si è detto tutto su questo film capolavoro dei primi anni del cinema e così penso che valga la pena di dire qualcosa del "dietro le quinte", notazioni rivelate da un direttore della fotografia, Roberto Girometti, che come tutta la gente di cinema grande non è avaro di condivisione. E del resto, cosa è il cinema se non la voglia di condividere una visione? Come è per tutta l'arte?
Il cinema delle origini aveva capito subito che la fotografia, cioè l'uso della ripresa, e poi il montaggio, erano la chiave del cinema. E che il prestigiatori, i maghi, anche quelli da baraccone, potevano essere una grandissima risorsa.

Ed ecco i "trucchi2 di magia che opportunamente montati diventavano sequenze.
Tanto che ancora nel linguaggio del cinema si chiamano "trucchi" e i direttori della fotografia dicono "mi fai un trucco?". Molti effetti speciali sono trucchi di fotografia.
Per l'epoca questo film, da questo punto di vista oltre che per durata di BEN 15', fu un capolavoro. Una meraviglia.
E che questa meraviglia che è uno dei primi film della storia del cinema sia un film di fantascienza non può che mandarmi in visibilio
 

fiore di cactus :)

 

 

film

GIF

cartOOn

TV - fiction

percorsi

soggettive

eventi

corti

produzioni