film

BORDER - CREATURE DI CONFINE

di Ali Abbasi

con  Eva Melander, Eero Milonoff, J÷rgen Thorsson

Svezia, Danimarca - 2018 - 108'

 

Tina non Ŕ bella e non Ŕ nemmeno normale, in altro genere di film sarebbe una freak, un fenomeno da circo come La donna scimmia di Marco Ferreri o il pi¨ recente Fur di Steven Shainberg.

Tina ha una dote che le ha permesso di lavorare alla dogana: fiuta sostanze e sentimenti e non sbaglia mai.

Nel corso di un inchiesta per pedofilia, un giorno incontra Vore, creatura del tutto simile a lei e da cui Ŕ irresistibilmente attratta. E' cosý che scoprirÓ la sua vera natura e sarÓ portata a scegliere.

 

Un po' come aveva fatto Lasciami entrare, ecco un nuovo film nord-europeo, ma del lontanissimo nord, quello svedese, danese, finlandese, con le sue atmosfere rarefatte che si traducono in ritmo, fotografia e colonna sonora,  questo film mescola con grandissima abilitÓ fantasy e sociale, porta la leggenda nel cuore di quel quotidiano che si interroga, o ci fa interrogare sulle questioni della diversitÓ, della convivenza e dell'integrazione. Interessante, in questo senso, che il regista sia uno svedese di origini iraniane.

Grandissimo lavoro di trucco-parrucco perchŔ la protagonista Ŕ una bellissima attrice svedese.

 

BELLISSIMO.

 

 

fiore di cactus :)