cartOOn

FANTASIA

di registi vari

USA - 1940 - 125'

Il film è fatto di otto segmenti animati impostati su pezzi di musica classica diretti da Leopold Stokowski, sette dei quali sono eseguiti dall'Orchestra di Filadelfia di cui  Stokowski era direttore fin dal 1912.

Fantasia fu un insuccesso durante la prima distribuzione nelle sale statunitensi. Il film non poté essere esportato in Europa a causa della guerra e fece quasi fallire l'azienda, che per fortuna recuperò un anno dopo con  Dumbo

Disney ebbe l'idea durante la produzione de L'apprendista stregone per le Silly Symphony che doveva rilanciare il personaggio di Topolino un po' in declino. La colonna sonora venne registrata usando un processo multicanale e riprodotta in Fantasound, un innovativo sistema di riproduzione del suono che rese Fantasia il primo film commerciale proiettato in stereofonia.

Passata la guerra il film potè essere venduto al mercato europeo che fra l'altro era più "colto" e che apprezzò subito il cartOOn contrariamente a parte del pubblico statunitense. A oggi ha incassato 76 milioni di dollari.

Nel 1937 Disney firmò un accordo per poter utilizzare una orchestre. Noleggiò degli studi in California e cominciò le registrazioni. Ma intanto i costi erano aumentati a 125mila dollari, sarebbe stato difficile recuperarli con la vendita di un cortometraggio quali erano le Silly Symphony. e così nacque l'idea di mettere insieme indipendentemente da lunghezza e genere.

Tra i brani fu scartato il Claire de lune per l'eccessiva durata ma sarà ripreso in Musica maestro nel 1946.

Nella realizzazione di Fantasia vennero coinvolti più di mille fra artisti e tecnici.

Ci sono più di 500 personaggi.

Una nota su Topolino e il suo apprendista stregone: il segmento del cartOOn venne girato in live action prima e disegnato dopo, come era stato per Pinocchio. Il risultato fu quello di avere un Topolino molto più fluido e molto più definito.

Una chicca: per i segmento de La saga della primavera dove protagoniste sono delle giovani centaure, la commissione per la censura impose reggiseni fioriti. Come furono censurata alla fine del 1960, quattro brevi scene de La Pastorale poiché c'erano personaggi razzialmente stereotipato come una centauretta nera che lucidarva gli zoccoli di una centauretta bianca

Divertentissima La danza delle ore.

Grande collaborazione per le registrazioni con la RCA che produsse l'attrezzatura del fantasound. Va detto che Disney pensò anche all'uscita di tre dischi contenenti la colonna sonora ma per questo bisognerà aspettare i 1957.

La prima fu al Broadway Theatre di New York il 13 novembre 1940 e fu replicato per 49 settimane.

Il film uscì in Italia il 12 aprile 1946, prima di Pinocchio. Fu il primo Classico Disney ad arrivare dopo la seconda guerra mondiale.

All'anteprima del film ci fu il critico cinematografico Bosley Crowther del New York Times, che scrisse "la storia del cinema è stata fatta ieri sera... Fantasia butta a mare le formule convenzionali e rivela la portata dei film per le escursioni immaginative... Fantasia... è semplicemente fantastico"

Tra le ricadute: nel 1976 Bruno Bozzetto produsse Allegro non troppo, un lungometraggio parodia di Fantasia e la Walt Disney Pictures ha usato la storia de L'apprendista stregone come base per il suo omonimo film fantasy nel 2010

 

fiore di cactus :)