cartOOn

LILLI E IL VAGABONDO

di registi vari

USA -  1955' -  76'

 

Primo film d'animazione girato in Cinemascope che dava un formato "lungo" o meglio più panoramico. In tempi redenti si chiamerà widescreen , sistema nato per l'home video, in cui l'immagine ha un rapporto di 16/9 e anche di più. Questro creò dei problemi, i disegnatori dovettero allargare lo spazio e "riempirlo", ci furono inevitabilmente meno primi piani e, non essendo trutte le sale attrezzate per il cinemascope, di dovette ristrutturare il film per poterlo distribuire anche in  aspect ratio 4:3

 

La vicenda si svolge nell'arco di un anno, da un Natale all'altro cioè dal giorno un cui la cucciola arriva nella casa di Tesoro e Gianni Caro che, come in Tom e Jerry, non si vedono mai in viso per mantenere il punto di vista del cane, fino al giorno in cui, dopo essere scappata perchè un po' esclusa dalla nascita di un bambino, incontra Biagio e tornano a casa dopo varie peripezie.

L'ispirazione fu la vicenda vera di uno sceneggiatore alla nascita del suo primo figlio.

Anche l'inizio si ispira a un fatto vero: Walt aveva regalato alla moglie un cucciolo dentro ad una scatola per cappelli.

 

fiore di cactus :)