cartOOn

IL RITORNO DI MARY POPPINS

di Rob Marshall

con Emily Blunt, Lin-Manuel Miranda, Ben Whishaw, Emily Mortimer, Colin Firth, Meryl Streep, Angela Landsbury

USA - 2018 - 130'

 

Sequel dello storico film anche se qualcuno, in cerca di "pelo nell'uovo" o semplicemente per fregiarsi del dire qualcosa di "diverso", lo consdera un remake.

Invece la storia si svolge ai tempi della depressione del 1929 e racconta dei bambini Michael e Jaane ormai adulti e rispettivamente padre vedovo di tre piccoli Banks e sindacalista single.

Mary Poppins li trova in mezzo a un grosso guaio: Michael rischia di perdere la casa per non riuscire a pagare le rate di un prestito con la banca dove lavora anche se sarebbe un pittore. L'unico modo per evitarlo  trovare il certificato di possesso di un pacchetto di azioni della stessa banca che adesso diretta da un cattivo soggetto che vuole impadronirsi della casa.

Ad aiutare Mary a risolvere il guaio c' un lampionaio con tutti i suoi colleghi e amici che inevitabilmente riportano agli spazzacamini.

Mary-Blunt parla e si muove come Mary-Andrews ma, come del resto tutto il film, non convince troppo. Manca la magia del primo film. E le canzoni, visto che si tratta di nuovo di una sorta di musical, non rimangono in mente, sono fredde anche se parlano di cose poetiche.

Divertente ma senza particolare emozione e incanto.

 

fiore di cactus :)