IL RE LEONE
di Jon Favreau
con (voci italiane) Luca Ward. Massimo Popolizio, Toni Garrani,
USA - 2019 - 118'

La storia la conosciamo e quindi andiamo oltre.
Il problema Ŕ stato quello della collocazione: film o cartOOn? PerchŔ a parte un certo noto sito, sempre quello, che lo ha classificato come action movie per poi correggersi, mi Ŕ sembrato che fosse un film con animali, cosa non nuova per la Disney (FBI operazione gatto, 4 bassotti per un danese, Fuga a 4 zampe...). Certo che  dopo un paio di inquadrature, senza che ancora comparissero i leoni, sia per le espressioni che per i campi e piani che per i movimenti di macchina, la domanda Ŕ stata: ma  come hanno fatto?

Hanno fatto che non Ŕ un action movie ma il cartOOn molto evoluto che adopera il fotorealismo con l'elaborazione della computer grafica che Ŕ contaminazione e possibilitÓ annunciata da anni e di cui abbiamo avuto vari assaggi.
Anzi quando si cominci˛ a vedere il 3D associato alla computer grafica si disse che adesso veramente gli attori sono immortali perchŔ nulla avrebbe impedito un nuovo film con Humprey Bogart o Marilyn Monroe.
Personalmente penso che ove ci sia computer o,non ci siano attori, allora per estensione questo Ŕ nella categoria del cartOOn, in attesa che venga coniata una nuova categoria.

Il film Ŕ bellissimo, anche grazie alla strepitosa voce di Luca Ward - Mufasa.

E questo Ŕ dedicato al Leone Giuseppe :)
 

fiore di cactus :)