La famosa invasione degli orsi in Sicilia

di  Lorenzo Mattotti

con (voci)  Toni Servillo, Antonio Albanese, Corrado Guzzanti, Andrea Camilleri

Italia, Francia- 2019 -  82'

 

Il figlio del re degli orsi, Tonio, si perde inseguendo un salmone, cosa in cui non sarÓ mai molto bravo, viene catturato dagli uomini che lo portano a ballare in un circo e il padre disperato, per ritrovarlo organizza l'invasione degli orsi nella valle dove vivono gli uomini. tutto questo in una Sicilia del passato, molto diversa da quella che conosciamo, piena di montagne e di neve e dove gli uomini sono tutti cattivi.

Lieto fine naturalmente ma con una storia in due parti, la prima raccontata da un cantastorie e dalla sua bambina ad un vecchissimo orso, la seconda, come una veritÓ rivelata, raccontata dal vecchissimo orso.

 

Che grande fantasia!

Che la Sicilia possa essere stata piena di neve come le Alpi che Buzzati amava tanto, lui che era di Belluno. E poi che sia stata popolata di orsi.

Una grafica spigolosa, geometrica, come ormai usa da moltissimi anni ma in questo caso giusta per l'argomento che da una parte Ŕ leggero ma non nasconde i suoi elementi drammatici. Colori forti, naturalmente, densi ma siamo in Sicilia, non c'Ŕ motivo che siano pastello.

Insomma un cartOOn per grandi e piccoli con l'immensa emozione di sentire la voce di Andrea Camilleri che sarÓ anche immortale ma ci manca tanto, almeno a me.

Davvero buona visione.

 

fiore di cactus :)