CROCE E DELIZIA

di Luciano De Crescenzo  

con Luciano De Crescenzo, Teo Te4ocoli, Marina Confalone, Isabella Rossellini, Massimo Wertmuller

Italia - 1995 - 99'

 

Come nella migliore tradizione, un film che parla di un set cinematografico dove si sta girando La Traviata con tutte le possibili chicche del caso: la sarta ingenua innamorata del protagonista,  il cattivo che le fa brutti scherzi e il tutto condito da una storia di reale o presunta reincarnazione dove la sarta si crede la reincarnazione di Violetta amata da Alfredo e quindi, finalmente, anche dall'attore protagonista.

 

Quarta regia di Luciano De Crescenzo, da qualcuno giudicata la migliore, dai barbosintellettualisenzacuore pretenzioso e scadente con un "Pazzaglia spento" colpevole in quanto co-sceneggiatore.

Io lo trovo delizioso con una deliziosa Isabella Rossellini in un cameo dove lei, bellissima, diventa brutta e una bravissima Marina Confalone.

 

 

fiore di cactus :)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                                                                   

 

+