L'ULTIMO squalO

di Enzo Girolami Castellari

con James Franciscus, Vic Morrow

Italia - 1981 - 88' 

 

Siamo in California. In una cittadina di mare appare un grande squalo che sgranocchia un marinaio e un wind-surfista. Ma c' l'annuale politicamente redditizia regata di wind-surf che ci si guarda bene di sospendere. E lo squalo, gnam gnam, si fa una bella scorpacciata, candidato  compreso.

 

Da qualche parte ho letto che questo film il migliore sequel de Lo squalo di Spielberg: mi sembrata un'opinione dettata da entusiasmo misto a orgoglio nazionale. Infatti l'unico giudizio positivo in un mare di comprensibili critiche.

Il film non ha niente del sequel (personaggi e location, per esempio) ma definire la storia "ispirata" un eufemismo, tanto che la Universal trascin il regista in tribunale con l'accusa di plagio.

Nel complesso c' una chiara atmosfera di quell'Italia che non riesce a fare fantasy, almeno non ancora, almeno non del tutto.

Si salva un po' solo lo squalo di cui vediamo solo la testa e che piacevolmente "paffuto".

Per il resto un velo di pietoso silenzio.

 

fiore di cactus :)