film

 

STAR WARS VIII: GLIULTIMI JEDI

di Rian Johnson

con Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Laura Dern, Benicio Del Toro

USA - 2017 - 152'

 

La saga continua fra battaglie planetarie, personali e interiori.

La giovane Rey va veloce nel suo addestramento jedi ed è un interessante crocevia fra Luke che vuole convincere a tornare nel mondo e quel fetente di Kylo Solo che nell'episodio precedente ha fatto fuori il padre Jan Solo e Harrison Ford almeno di questo personaggio di è liberato (vediamo che ne sarà di Indiana Jones).

 

Certo che impressione! Leila che non si capisce perchè ha cambiato nome e da due film e si chiama Leia, è sempre Carrie Fisher e ci si chiede come hanno  fatto perchè il film è uscito venti giorni fa e la povera Carrie è morta esattamente un anno fa. Era stato girato prima? E' stato montato ad hoc? C'è stata una ricostruzione digitale? Una sosia ritoccata? Se qualcuno ne sa qualcosa batta anche perchè in questa seconda punta del sequel a morire è Luke e quindi per la terza puntata qualcosa dovranno inventarsi.

Magia del cinema.

 

Per il resto in fondo nulla di nuovo e in più qualche macchina riesumata come quella specie di cammelli di ferro che avevano visto ne L'impero colpisce ancora.

E infatti la domanda è sempre la stessa: che cosa,anche nella ripetizione, non ci annoia, non ci faccia sprofondare in un piacevole sonno?

Il ritmop, la voglia di sapere come va a finire, l'abile costruzione che non ci lascia prevedere nulla tranne che un lieto fine dove, in questo caso, Leila continuerà a vivere nonostante Carrie ci abbia lasciato esettamente un anno fa.

Magia del cinema.

 

fiore di cactus :)