film

20.000 leghe sotto i mari

di Richard Fleischer

con James Mason, Peter Lorre, Kirk Douglas

USA - 1954 - 127'

 

MITICO film della Disney. Tanto mitico che nessuno fino ad ora ha osato metterci le mani. C'è stato giusto Sfera che cita il libro di Juler Verne.

Non mi andrebbe di raccontare la storia perchè trovo delittuoso non conoscerla ma dati i tempi bui...

Fine '800. Il professore Aronnax, noto naturalista francese e il suo domestico accettano di partecipare alla ricerca di un mostro marino che affonda le navi. Durante la caccia cadono in mare e scoprono che il mostro è fatto di metallo ed è un battello sottomarino. E' caduto in mare anche Ned Land, il fiocinere. Tutti e tre vengono accolti sul Nautilus dal Capitano Nemo ma poiché nessuno deve sapere dela ver natura del "mostro", il loro soggiorno a bordo sempre più una prigionia alla quale Ned dimostra subito di ribellarsi ma che il professore apprezza perchè gli da modo di ampliare e sue conoscenze naturalistiche.

Comincia così un viaggio sotto il mare attraverso tutti gli oceani: vedranno Atlantide, un tunnel che dal Mar Rosso sfocia nel Mediterraneo, il vulcano sottomarino di Santorini. Incontreranno la piovra gigante, i cannibali della papuasia, squali, ostriche dalle perle grandi come palloni da calcio e alla fine...

La fine non è fedele al libro ma si riferisce ad una morte di Nemo che a sua volta non è fedele a quanto scritto da Verne in L'isola misteriosa che a sua volta ha avuto almeno tre versioni cinematografiche:

- Viaggio nell'isola misteriosa

- L'isola misteriosa

- L'isola misteriosa e il capitano Nemo

 

Indimenticabile il tormentato James Mason e indimenticabile Kirk Douglas che amplifica il carattere vitale di Ned Land conferendo una perfettamente plausibile vena da sbruffone.

E se non fosse chiaro rimando alla canzone "Ho un paio di storie da raccontar, un paio di avventure..."

 

Non si può vivere senza aver letto il libro e senza avere visto il film.

 

fiore di cactus :)