produzioni

                                                                                                                                                                                                   Vai all'archivio

 

34 - Novecento

Ci siamo arrovellate tanto noi ragazze del femminismo. Mi ricordo lunghe discussioni sui rapporti preferenziali

e sul rapporto di coppia che andava rivisto alla luce della paritÓ dei diritti.

Guardando le ragazze della generazione dopo, le mie "figlie", finalmente ho capito: in fondo rivendicavo il mio

diritto a comportarmi nel sesso come si comportano gli uomini, a volte semplicemente giocando.

Senza che questo abbia mai escluso l'Amore perchŔ tutti ci innamoriamo.

Ma con la capacitÓ tutta maschile di tenere separate le cose serie da quelle leggere.

Comunque darmi la possibilitÓ di giocare, come hanno sempre fatto gli uomini.

Forse aveva ragione chi ha detto che siamo diventate un po' maschili e non solo,

aggiungo io, nel lavoro e nella carriera.

Ma io l'ho trovato molto divertente. Non mi pare francamente che questo pizzico di "maschile"

mi abbia danneggiata.

Come non mi sono sembrate  snaturate le ragazzine che anni dopo ho incontrato ad un certo film.

Ma questa Ŕ un'altra storia e troppi film devono ancora passare.

 

 

 

 

                                                     

angela ermes cannizzaro :)