produzioni

                                                                                                                                                                                                   Vai all'archivio

 

57 - Dersu Uzala

Spaccati, cuore.

PerchŔ Ŕ l'unico modo di stare al mondo.

Basterebbe solo questo ma non posso lasciare che un ricordo di qualche mese prima non vada perduto.

Eravamo andati al solito viaggio sul Nilo, bel gruppo, con la "Stefano Rosso".

Tutto bellissimo, emozionante, direi canonicamente prevedibile.

Poi al Cairo intorno alle piramidi un vecchio ambulante che mi allunga la mano per vendermi un povero scarabeo da quatto lire,

di pasta turchese, polvere colorata.

Mi era stato giÓ regalato il giorno prima uno scarabeo di vero turchese, con tanto di catenina d'oro,

comprato da un gioielliere nel bazar di Luxor. Mentre Vittorio trattava, avevo affondato le dita nelle ciotole di pietre dire.

sentito la ricchezza.

Ma lo scarabeo del vecchio... Il gesto... Quel modo di porgere quello scarabeo di nessun valore...

Per gli amanti del cinema, Ŕ lo stesso gesto di Tot˛ ne La banda degli onesti, quando teme che il tabaccaio abbia riconosciuto

la banco0nota falsa con cui ha comprato la saponetta e gliela porge, rassegnato e colpevole.

Ci penso e piango ancora adesso perchŔ al Cairo quel vecchio mi ha spaccato il cuore.

E lo scarabeo ovviamente glielo ho comprato. Deve essere ancora in qualche cassetto insieme a suo fratello ricco.

 

 

 

                                                                              

 

angela ermes cannizzaro :)