PER MARE - SETTEMBRE 2019

 

 

E' vero che il "cinema" è la mia passione, che per il cinema ho lasciato architettura perchè "le architetture non si muovono, non parlano e non c'è la musica", che il cinema mi ha cambiato la vita anche se non ho fatto il cinema vero ma piccole cose.

Però resto una che ha imparato a scrivere sui tasti di una olivetti e la scrittura meccanica e adesso digitale mi da una grandissima gioia. In questo senso internet e la possibilità di creare pagine web prima e adesso i social hanno  liberato la mia creatività. In fondo si tratta in un caso e nell'altro, di comunicazione e io sono una chiacchierona.

Così di questa scappatella per mare esistono due edizioni.

C'è una pagina FB che è diventata e-book  e a questo proposito va detto che i social hanno aggiunto un'altra capacità: il dono della sintesi che significa scelta delle parole giuste e della costruzione testuale ottimizzata all'espressione del concetto.

E c'è un video perchè i linguaggi sono molto diversi, tanto diversi da richiedere una trascrizione non letterale..

Buona lettura e buona visione.

 

     

 

 angela ermes cannizzaro :)